menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Goito: autoradio rubata a una Smart in sosta, arrestato 43enne

Un bresciano di 43 anni è stato sorpreso in flagrante mentre rompeva il cristallo della vettura parcheggiata a lato della strada

Ieri mattina verso le 11, una Volante del Commissariato Carmine è stata inviata nei pressi di via Goito a seguito di una segnalazione che denunciava la presenza sospetta di un uomo che si aggirava nei pressi di alcune auto in sosta.

Gli agenti, giunti sul posto, hanno iniziato le ricerche in zona, individuando poco dopo l’uomo, sorpreso in flagranza mentre, appoggiatosi al vetro di una Smart, ne infrangeva il finestrino utilizzando un cacciavite.

Con estrema abilità l’uomo ha scardinato l’autoradio, nascondendola all’interno del proprio giubbino prima di allontanarsi.

Raggiunto però immediatamente dagli agenti, a N.F. (cittadino bresciano del 1969) non è rimasto altro da fare che ammettere la propria responsabilità.

All’interno del giaccone, anche una chiavetta USB prelevata dalla stessa Smart e lo strumento utilizzato per compiere il reato.

Già condannato, sempre per reati contro il patrimonio, tra i quali diversi furti a bordo di autovetture, N.F. è risultato aver già scontato una pena dentiva di alcuni mesi.


Scarcerato il mese scorso, ieri è stato nuovamente arrestato per furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento