Tenta di rubare alcolici: fermato dalla commessa, la colpisce

La commessa, dopo essersi accorta del furto, ha intimato all'uomo di fermarsi, lui ha reagito in malo modo

Venerdì pomeriggio, attorno alle 18:30, ha cercato di portare fuori dal negozio una bottiglia di superalcolico, chissà, forse per un aperitivo gratis ai danni del negoziante. È agli arresti domiciliari l'uomo che due giorni fa in città si è reso protagonista di un tentato furto aggravato dall'aggressione ai danni dell'incolpevole commessa che, accortasi del furto, ha tentato di bloccarlo. 

La donna, accortasi dell'uomo che ha nascosto la bottiglia sotto il giubbotto, gli ha detto di pagarla: all'invito, lui ha risposto aggredendola - fisicamente - in modo violento. A quel punto, è stata chiamata la Polizia, che prontamente ha arrestato l'uomo. 

Il ladro, che ha alle spalle precedenti per furti e rapine, è stato arrestato e il giudice, dopo la convalida, ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento