Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Centro / Corso Palestro

Raffica di furti in un palazzo del centro: in due ore ripuliti tre appartamenti

In manette la banda che sabato scorso ha ripulito tre appartamenti di lusso di una palazzina del centro storico della città. Bottino a cinque zeri: hanno arraffato gioielli, contanti e monete storiche per 100 mila euro

Organizzati, meticolosi e veloci: a tal punto da intrufolarsi in un palazzo di lusso del centro storico di Brescia  senza dare nell'occhio e ripulire, in sole due ore, ben tre appartamenti. Una vera e propria banda di professionisti del mestiere, quella arrestata dalla polizia di stato al termine di un'indagine lampo, condotta dalla squadra mobile di Brescia e da quella di Vercelli.

In manette sono finiti tre dei quatto componenti: sono tutti stranieri e con precedenti specifici alle spalle. Si tratta di un 40enne russo (G.N. le iniziali), che avrebbe dovuto già trovarsi in carcere per scontare una pena  di 7 anni di reclusione per resistenza a pubblico ufficiale, e di due cittadini della Repubblica Ceca di 33 e 40 anni (V.L e P.R. le iniziali) . 

La polizia si è messa sulle tracce della banda, specializzata nei furti d'appartamento, dopo il colpo grosso messo a segno in un palazzo di lusso di Corso Palestro, a Brescia. Tutto è accaduto nel tardo pomeriggio di sabato 20 gennaio: seguendo un modus operandi ben consolidato, mentre il 40enne russo faceva da 'palo', gli altri complici si sono intrufolati nel palazzo, approfittando del via vai dei condomini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di furti in un palazzo del centro: in due ore ripuliti tre appartamenti

BresciaToday è in caricamento