Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Ragazzo dà di matto sull'autobus: fuma, beve e picchia i poliziotti

Il giovane è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Dà in escandescenza, insulta i passeggeri e fuma sull'autobus: domenica 3 ottobre, la Polizia di Stato ha arrestato a Brescia un 26enne - già conosciuto alle forze dell’ordine - per resistenza a pubblico ufficiale.  

Quando gli agenti hanno raggiunto il bus in via Vallecamonica, nei pressi di un distributore di benzina, l’autista ha raccontato come il giovane era andato su tutte le furie dopo essere stato invitato dai controllori a mostrare il biglietto; il tutto mentre beveva e fumava all'interno del veicolo.

Invitato dai poliziotti a scendere dal mezzo, il giovane ha provato a colpirli, scagliandosi contro di loro. Il 26enne è stato arrestato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, nonché per interruzione di pubblico servizio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo dà di matto sull'autobus: fuma, beve e picchia i poliziotti

BresciaToday è in caricamento