Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Zeus ama Brescia: da inizio anno caduti più di 16.000 fulmini

I dati dei primi 8 mesi del 2016 sui fulmini caduti in provincia di Brescia: se ne contano già più di 16mila, potrebbe trattarsi del record di sempre. Le città più colpite: Brescia e Vobarno

Dove cadono i fulmini? Ovviamente, dappertutto. Anche a Brescia, eccome se cadono: nei primi 8 mesi dell'anno fulmini e saette in provincia hanno toccato il terreno più di 16mila volte. Praticamente già raggiunto il “record” del 2014, pronto per essere superato da cui alla fine dell'anno. Questi sono i dati del Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano, pubblicati da BresciaOggi.

Ma quali sono le zone più colpite, nel Bresciano? Nel 2015 il primato era toccato alla Valcamonica, “vittima” di una lunga serie di temporali estivi. Meno quest'anno, con la pioggia di fulmini deviata piuttosto verso la Bassa Bresciana, o la Valsabbia.

Qualche dato: stupisce il boom di Brescia città, a quota 516 fulmini in aumento addirittura di 437 sull'anno scorso. Gli altri in tripla cifra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zeus ama Brescia: da inizio anno caduti più di 16.000 fulmini

BresciaToday è in caricamento