rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca Folzano

Tenta il suicidio in casa, i familiari danno l'allarme: salvato in extremis

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, la polizia e i vigili del fuoco

Delicato intervento in un’abitazione della frazione cittadina di Folzano. Una squadra dei vigili del fuoco, gli agenti della polizia di Stato e i sanitari del 118 sono stati impegnati, lunedì sera, nel salvataggio di un uomo di 52 anni che minacciava di togliersi la vita. A dare l’allarme, poco prima delle 19 di lunedì 6 febbraio, sarebbero stati proprio i familiari del 52enne: pare avesse assunto diversi farmaci a scopo autolesivo. 

Attimi concitati: non sarebbe infatti stato semplice convincere l’uomo ad andare in ospedale per ricevere le cure del caso. Per questa ragione si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco e dei poliziotti, che hanno aiutato i sanitari a caricare il 52enne sull’ambulanza. Poi la corsa in ospedale, al Civile di Brescia, e il ricovero. La tempestiva richiesta d’aiuto e l'efficienza della macchina dei soccorsi avrebbero evitato il peggio: il 52enne non è infatti in pericolo in vita.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il suicidio in casa, i familiari danno l'allarme: salvato in extremis

BresciaToday è in caricamento