Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Via Veneto

Il nuovo Questore: "Serve una crescita culturale e morale"

Così Luigi De Matteo in occasione della festa della Polizia

"E' arrivato il momento ormai, in questo Paese, di dover riprendere quei percorsi che riportino le persone verso una necessaria crescita che sia prima di tutto culturale e morale. Solo così potremo ritrovare quella identità nazionale propria di uno Stato democratico, ispirata a quei principi costituzionalmente garantiti".  E' quanto ha dichiarato il nuovo questore di Brescia, Luigi De Matteo, in occasione della Festa della polizia celebrata in forma sobria nella sede della Scuola Polgai di Via Veneto.

"Oggi - ha detto - si tende a delegare alle forze di polizia la soluzione di ogni situazione o di ogni problema. Il fatto che sempre più cittadini si rivolgano ad organi di polizia per chiedere soluzioni di situazioni che nulla hanno a che fare con le nostre attività, ma attengono spesso alle più elementari norme di civile comportamento e di buona educazione, ci porta a ritenere che siamo di fronte ad atteggiamenti e a processi di deresponsabilizzazione che caratterizzano, purtroppo, sempre più i nostri tempi".


Dal 1° maggio 2012 al 30 aprile 2013 la polizia di Brescia ha arrestato 354 persone, rilasciato e rinnovato 51.876 permessi e carte di soggiorno e gestito oltre 100 mila chiamate al 113.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo Questore: "Serve una crescita culturale e morale"

BresciaToday è in caricamento