Brescia: boati dall'inceneritore A2A, residenti in allarme

Forti esplosioni sono stati sentite dai residenti delle zone limitrofe all'impianto A2A di via Malta, nel primo pomeriggio di domenica, ma l'azienda municipalizzata rassicura

Forti boati ad interrompere la siesta domenicale. Rumori simili ad esplosioni che hanno messo in allarme i residenti delle zone vicine all'inceneritore di via Malta a Brescia.

Numerose le segnalazioni, ma nessun pericolo, almeno secondo A2A, che è intervenuta per tranquillizzare, spiegando che si è trattato di sfiati di vapore ad pressione, dovuti a dei lavori di manutenzione straordinaria sulla turbina.

La turbina, infatti, sarebbe stata fermata per consentire tali lavori ed il blocco sarebbe all'origine degli sfiati e ai seguenti boati. Nessun guastio ai macchinari, dunque, né nubi nere ed emissione nocive come già successo in passato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento