Barista trovata morta a Brescia Due: per gli amici è omicidio

Dopo il padre Vladimir anche gli amici e i conoscenti fanno fronte comune sulla morte di Santa, la ragazza lettone di 24 anni trovata senza vita nel suo appartamento di Brescia Due. "Troppo felice per essersi suicidata"

Santa dietro il bancone del bar

Sono giorni senza pace. Per la famiglia, per gli amici. Tutti insieme ricordano la giovane Santa, la ragazza lettone di soli 24 anni trovata morta nel suo appartamento di Brescia Due, poco più di un paio di settimane fa. Aveva passato una serata in discoteca, era tornata a casa. Poche ore più tardi l’amara sorpresa, e l’ipotesi del suicidio.

Un’ipotesi che non ha mai convinto il padre Vladimir, pastore 41enne di Riga, la capitale della Lettonia dove Santa era nata e cresciuta. Proprio il padre ha raggiunto l’Italia, in attesa venisse predisposta l’autopsia. Si attendono i risultati, potrebbero essere decisivi.

Anche gli amici di Santa escludono a priori che possa aver compiuto l’estremo gesto. Troppo solare, raccontano ancora a BresciaOggi, la sua coetanea Valentina non esita a definirla “un fiume in piena di allegria, di gioia di vivere”. Insieme a lei aveva passato l’ultima serata in discoteca, la notte prima della tragedia.

Lavorava nel bar di Lucia, 55enne di Ospitaletto. “Per me era diventata come una figlia – racconta – In poco tempo ci aveva conquistati, eravamo tutti molto affezionati”. La giovane Santa lascia anche un figlio, un bimbo che da poco ha compiuto 6 anni, figlio di una relazione burrascosa in patria e forse tra i motivi che l’avevano convinta a lasciare il suo Paese.

Sognava di aprire un bar, un giorno. Magari di prendere in gestione proprio quello in cui lavorava, ad Ospitaletto. Per ora rimangono le sue fotografie: pubblicate sui social, su Facebook e su Whatsapp. Dove non mancava mai di sorridere. In attesa dell’esito dell’autopsia, per chi ancora chiede giustizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento