rotate-mobile
Cronaca

Una montagna di droga tra garage e casa: tre bresciani in manette

Scovati 32 chili di droga nel garage di un operaio. Nei guai anche un impiegato

Una montagna di droga (ben 127 chilogrammi) detenuta tra garage e abitazioni. È quanto è stato trovato nel Bresciano dagli agenti della squadra mobile di Reggio Emilia. L'operazione, scattata lo scorso 5 dicembre, è il risultato di una vasta indagine antidroga coordinata dalla Dda di Bologna, che trae lo spunto da due precedenti inchieste.

Oltre 127 chili di droga

Durante il blitz nel Bresciano sono stati scovati ingenti quantitativi di hashish, marijuana ed eroina ma pure tre chili di nuovo tipo di stupefacente, creato spruzzando eroina sulla marijuana, che causa rapida dipendenza e pericolose amnesie. Ma saranno gli esami di laboratorio, finalizzati a chiarire il principio attivo, ad accertare se si tratti effettivamente della sostanza chiamata amnesia: una droga ricavata artigianalmente ’fondendo’ tra loro eroina e marijuana e messa recentemente in commercio.

Due insospettabili in manette

In manette - in flagranza di reato - sono finiti tre bresciani: un 56enne di casa in città e già noto alle forze dell'ordine e due giovani uomini di 28 e 34 anni incensurati e insospettabili: il primo è un operaio, il secondo un impiegato.

Gli investigatori della squadra mobile reggiana durante la trasferta a Brescia hanno monitorato per giorni un garage sotterraneo dove sospettavano fosse stoccato lo stupefacente. Il prolungato servizio di osservazione ha permesso, nella serata del 5 dicembre, di avvistare un uomo entrare nel box ed è scattato il blitz. Gli agenti hanno sorpreso l'operaio 28enne all’interno del locale dove erano stoccati ben 32 chili e 2 etti di stupefacente. Nel dettaglio: sono stati sequestrati 24,6 chili di marijuana e 7,6 di hashish

Durante le perquisizioni nelle abitazioni del 56enne gravato da precedenti specifici e del 34enne impiegato sono stati rispettivamente scovati 95 e 1,1 chili di droga. Nell'abitazione, in città, del 56enne c'erano 89,6 chili di marijuana, 2,6 di hashish e 3 di eroina; mentre nel domicilio dell'impiegato - abita in provincia - oltre un chilo di marijuana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una montagna di droga tra garage e casa: tre bresciani in manette

BresciaToday è in caricamento