Fiumi di coca ed eroina: un affare da milioni di euro all'anno

Quattro persone già arrestate e altre nove ricercate a chiusura di una lunga sessione di indagini che ha coinvolto diverse stazioni dei Carabinieri di Brescia: un giro di droga tra Spagna, Olanda e Albania da mezzo milione al mese

Tredici ordinanze di custodia cautelare, e in poche settimane. A conclusione di una lunga serie di indagini, inaugurate più di un anno fa coinvolgendo varie stazioni dei Carabinieri del comando provinciale di Brescia. Un giro di droga da milioni di euro ogni anno, un fatturato da quasi mezzo milione al mese.

Un mercato assai ampio, e che andava ben oltre la nostra provincia. E un’organizzazione altrettanto vasta, che coinvolgeva corrieri e pusher, camionisti e trasportatori, comuni spacciatori e sicari. La droga arrivava dalla Spagna, o dall’Olanda; veniva spesso smistata e tagliata in Albania, prima di essere reimmessa nel mercato italiano.

A Brescia non mancavano i punti di raccordo, nella periferia cittadina ma pure nell’hinterland, vedi Roncadelle o Gussago. Dei 13 indagati sono quattro hanno le manette ai polsi: altri nove sono già latitanti, ricercati anche a livello internazionale. I ‘capi popolo’ di un’organizzazione che si occupava anche di riciclaggio di denaro, e di contrabbando di armi.

Poi, la droga: soprattutto cocaina ed eroina. E le indagini erano partite proprio da qui, qualche mese fa, quando vennero arrestate più di 10 persone, trovate in possesso di quasi tre chili di sostanza stupefacente, tra l’altro con purezza vicina all’80%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento