Quintali di marijuana, chili di cocaina: al centro di tutto la ex del barista scomparso

Emergono nuovi e inquietanti collegamenti tra la scomparsa del barista bresciano Roberto Bracchi e il giro di droga di città e provincia: intanto sono 19 le misure di custodia cautelari, con sequestri di quasi tre quintali

Più di 27 quintali di marijuana, nascosti in un camion alla periferia di Roma, e più di 3 chili di cocaina, che “riposavano” invece nell’abitazione di un 50enne di Gussago, che nella vasta organizzazione aveva il ruolo di magazziniere: confermate le ordinanze di misura cautelare per 19 persone, tutte riconducibili al sodalizio criminale. Di queste 14 sono già in carcere, due agli arresti domiciliari e tre con obbligo di firma. Tra gli arrestati ci sono anche i tre rapinatori dell’ufficio postale di Maclodio.

Emergono nuovi dettagli sulla maxi-operazione “Garden”, a margine della conferenza stampa convocata per mercoledì mattina al comando provinciale dei Carabinieri di Brescia. Tutto è partito dalla scomparsa di Roberto Bracchi, il barista che oggi avrebbe 56 anni e che gestiva appunto il bar Giardino di Monticelli Brusati, che ha dato il nome delle indagini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalla sua scomparsa i militari sono riusciti a risalire a un vasto traffico internazionale di droga: marijuana dall’Albania, trasportata fin sulle coste della Calabria a bordo di potenti gommoni, e poi trasferita via camion in Lombardia e a Brescia, e cocaina dall’Olanda, che invece veniva trasportata in Italia in automobile, nascosta in doppi fondi e vani ricavati appositamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

  • Coronavirus, allarme contagi di ritorno: 7 ragazze positive dopo una vacanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento