rotate-mobile
Cronaca Centro / Viale della Stazione

Ubriaca fradicia, giovane donna delira in strada: "Mi hanno picchiata"

Sul posto polizia e ambulanza

Ubriaca fradicia di primo mattino, urlava e invocava aiuto nei pressi della stazione ferroviaria cittadina. "Mi hanno picchiata" avrebbe urlato la donna. La richiesta d’aiuto non è passata inosservata e ha preoccupato non poco i passanti, che hanno subito chiamato il numero unico per le emergenze.

L’allarme è scattato poco prima delle 10 di mercoledì 22 marzo: sul posto si sono precipitati gli agenti del reparto Volanti della polizia di stato e i sanitari del 118, a bordo di un'ambulanza, per quella che sembrava un’aggressione.

Una volta arrivati sul luogo del presunto pestaggio, ai poliziotti sarebbe bastato poco per capire che il racconto della donna, una 41enne, era piuttosto confuso. Il disorientamento e lo stato di alterazione sembra fossero dovuti, più che a un evento traumatico, al troppo alcol ingerito. Una volta calmata, è stata trasferita alla clinica Città di Brescia per essere sottoposta alle cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaca fradicia, giovane donna delira in strada: "Mi hanno picchiata"

BresciaToday è in caricamento