Prende il sole nuda in stazione, le comprano le mutande

Succede in stazione a Brescia. La donna era appena uscita dalla "neuro"

La stazione di Brescia

Episodio ai limiti del surreale in stazione a Brescia, dove una senzatetto si è messa a girare nuda per il piazzale di fronte all’ingresso principale.

L’episodio è stato raccontato dagli agenti della Polfer, e risale a inizio settimana. La donna, appena uscita dalla “neuro”, in un primo momento si è messa a prendere il sole con il seno coperto e un fazzolettino sui genitali: “Che non copriva assolutamente nulla”, sottolinea chi ha assistito alla scena. Poi, non contenta, ha iniziato a passeggiare come se nulla fosse, tenendo salda la “foglia di fico” con una mano.

I poliziotti hanno chiamato il 112 per chiedere l’intervento di un’ambulanza, ma il “Trattamento sanitario obbligatorio” è stato negato. Agli agenti non è rimasta altra alternativa che comprare un paio di mutande, convincendo poi la donna ad indossarle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento