rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca Piazza della Vittoria

Piazza Vittoria: donna trovata morta, si è trattato di un suicidio

Per gli inquirenti ci sarebbero ormai ben pochi dubbi: la donna trovata morta nella tromba delle scale di un palazzo di Piazza Vittoria si sarebbe tolta la vita lanciandosi dall'undicesimo piano. Nella borsa e a casa della 56enne sono state trovate due lettere che spiegherebbero le ragioni del gesto estremo

Si sarebbe infilata da sola nel palazzo al civico 11 di Piazza Vittoria intorno alle 17 di ieri pomeriggio, approfittando del portone rimasto aperto per un guasto e del via vai di operai. Avrebbe vagato per ore per i pianerottoli, scambiando pare anche qualche parola con i condomini, prima di nascondersi nell'intercapedine del terrazzo e attendere la notte con la testa affollata da mille pensieri.

Infine il tragico gesto: si è gettata nella tromba delle scale, dall'undicesimo piano. Un volo di decine di metri durante il quale avrebbe battuto la testa contro lo spesso corrimano in ottone: un urto violento che avrebbe provocato il distaccamento del capo dal resto del corpo.

Secondo gli inquirenti sarebbe questa la dinamica che ha portato alla morte della 56enne bresciana, residente a Ome, il cui corpo senza vita è stato trovato intorno alle 4 di mercoledì notte da una giovane coppia che rincasava. I molti indizi raccolti dagli investigatori dai poliziotti della squadra Mobile, del reparto Volanti e della Scientifica lasciano infatti presupporre che si sia trattato di un gesto estremo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Vittoria: donna trovata morta, si è trattato di un suicidio

BresciaToday è in caricamento