Cronaca Centro / Via Naviglio Grande

Lui cerca di strangolarla, lei si difende e lo accoltella: "Però lo amo"

All’uomo è stata asportata la milza: è fuori pericolo

Ha ferito il compagno all’addome con un coltello da cucina per difendersi da un tentativo di strangolamento. La versione della donna troverebbe conferme nel referto del pronto soccorso: sul collo di lei ci sarebbero i segni di quelle mani che l'avevano afferrata e poi sollevata da terra; sulle braccia i lividi delle botte incassate in passato. Violenze che probabilmente andavano avanti da tempo, ora certificate anche dai medici: lei però non ha voluto denunciare il compagno, riferendo di essere innamorata di lui. Anche e nonostante l’ennesima violentissima lite finita nel sangue.

I fatti alla notte tra sabato 6 e domenica 7 luglio a Brescia: la coppia aveva trascorso una giornata sul Lago di Garda, pare alzando parecchio il gomito. Il litigio acceso al ritorno a casa, nell’appartamento in via Naviglio Grande di lei: è qui che sarebbe avvenuta l’aggressione. Lui avrebbe provato a strozzarla, lei è riuscita a trovare un coltello da cucina per poi usarlo contro il compagno di 33 anni.

Una ferita che inizialmente non sembrava grave, tanto che i soccorsi sono stati allertati solo in un secondo momento: lui si sarebbe pure recato in un fast food per comprare dei panini dopo l'accoltellamento. Sarebbe stata la donna a convincerlo a chiamare il numero unico per le emergenze. Poi è scattata la corsa verso la clinica Poliambulanza: il 33enne è stato operato d’urgenza e gli è stata asportata la milza, ma è fuori pericolo. Lei è stata visitata e medicata per le lesioni al collo. Il referto è poi finito nelle mani della polizia di stato che si occupa delle indagini. 

Come detto, la donna non ha sporto querela per il tentativo di strangolamento: è lei, anzi, che è stata denunciata per lesioni aggravate. L’ipotesi della legittima difesa, che trova importanti riscontri nei referti medici, prende sempre più piede. Nelle prossime ore potrebbe essere confermata anche dal 33enne che, appena le condizioni di salute lo permetteranno, verrà ascoltato dai poliziotti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lui cerca di strangolarla, lei si difende e lo accoltella: "Però lo amo"
BresciaToday è in caricamento