Corsetto Sant’Agata: sosta consentita solo ai residenti

Nuove misure anche in piazza Loggia e corso Mameli

BRESCIA. A partire dalle 9 di lunedì 19 ottobre, sul lato est di corsetto Sant’Agata adiacente a Palazzo Loggia e su entrambi i lati di Piazza della Loggia, nel tratto compreso tra corsetto Sant’Agata e via XXIV Maggio, la sosta sarà riservata ai soli residenti del centro storico in possesso del permesso di tipo “R”. 

Nell’area di largo Formentone immediatamente a sud di Corso Mameli, nel tratto tra via San Faustino e corsetto Sant’Agata, gli stalli riservati al carico e scarico delle merci saranno attivi dalle 8 alle 20, con tempo di sosta massima di 15 minuti. Dalle 20 alle 8 questi parcheggi saranno riservati ai veicoli dei residenti del centro storico in possesso del permesso di tipo “R”.

Anche in piazza Loggia, di fronte al civico 3/a, sarà istituito un parcheggio riservato al carico e scarico delle merci dalle 8 alle 20, con tempo di sosta massima di 15 minuti, e dalle 20 alle 8 sarà riservato ai veicoli dei residenti del centro storico in possesso del permesso di tipo “R”. 

Inoltre, sempre in piazza della Loggia, di fronte al civico 3 sarà istituito uno stallo di sosta riservato ai veicoli adibiti al servizio di persone disabili, munite del contrassegno speciale.

L’ampliamento dell’area pedonale di corso Mameli, realizzato nel maggio scorso per valorizzare il centro cittadino e i suoi spazi aperti, aveva comportato una riduzione dell’offerta di sosta per i residenti nell’area vicina a Palazzo della Loggia, in particolare nella Curt dei Pulì dove la sosta, seppur non individuata con appositi stalli gialli, avveniva in maniera sistematica.

L’amministrazione Del Bono ha quindi ritenuto opportuno dare seguito alle richieste del comitato di cittadini residenti nella Curt dei Pulì e del Consiglio di quartiere Centro Storico Nord.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

Torna su
BresciaToday è in caricamento