Discariche e non solo: la mappa dei siti contaminati nell'est Bresciano

La mappa degli impianti contaminati, potenzialmente contaminati ma anche bonificati a Montichiari e nei dintorni: Bedizzolae, Calcinato, Calvisano, Carpenedolo e Castenedolo

Foto di repertorio

Castenedolo: cantiere Rinaldi (bonificato), la discarica Lavagnone di Via Risorgimento (contaminato) e la cava Faustini, contaminata. A Calvisano l'ex acciaieria Sisva, in Via Brescia, considerata un impianto contaminato. A Carpenedolo il metanodotto Zimella, potenzialmente contaminato, e la Esso di Via De Gasperi, contaminata.

Ce ne sono tanti appena oltre il confine provinciale. In particolare a Castiglione delle Stiviere, paese storicamente votato all'industria: 5 siti già bonificati (ex consorzio agrario, la base Usal al Monte Corna, la cava La busa, la Seriola, la Hidra) e uno potenzialmente contaminato, la Wella di Via Barzizza. Poi tre siti contaminati: la Cava del Pirata, la Huntsman di Via Cavour, l'ex rubinetteria di Via San Martino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento