Cronaca

Discariche e non solo: la mappa dei siti contaminati nell'est Bresciano

La mappa degli impianti contaminati, potenzialmente contaminati ma anche bonificati a Montichiari e nei dintorni: Bedizzolae, Calcinato, Calvisano, Carpenedolo e Castenedolo

Foto di repertorio

Non solo Montichiari. Nei giorni del tanfo di Vighizzolo, con i miasmi sentiti fino a scuola (e non è certo la prima volta) tutto l'est bresciano, ai confini con il lago di Garda e il Mantovano, s'interroga sulla propria situazione ambientale. Su MontichiariWeek, riprendendo i dati dello storico ambientalista Marino Ruzzenenti, è stata pubblicata la mappa degli impianti (parlando di discariche) “contaminati, potenzialmente contaminati e bonificati”.

A Montichiari in tutto si contano 16 discariche. Di queste sarebbero 6 gli impianti contaminati o bonificati: la Cava Vezzola di Via Charini e l'ex cava Bonomi, entrambi bonificati, e poi la Tank Wash Matras (Via Aeroporto), l'ex cava Bicelli e l'ex cava Baratti (località Ponchioni) e l'ex cava Accini, località Terminoni. Questi sarebbero ancora tutti contaminati.

Gli impianti nei dintorni, al confine e non solo. A Calcinato il capannone di Via Commercio a Ponte San Marco, bonificato, ma poi la Cava Calcinato (Via Cavicchione) e la discarica abusiva della Gavardina, contaminati. A Bedizzole la ditta Alman di Via Caselle, bonificato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discariche e non solo: la mappa dei siti contaminati nell'est Bresciano

BresciaToday è in caricamento