Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Buffalora / Via Buffalora

Ve Part: falda inquinata, Codisa attacca imprenditori e P.A.

Il Comitato Difesa Salute & Ambiente, da anni impegnato nella battaglia ambientalista in difesa dei territori di Buffalora e San Polo, interviene sull'ultimo caso della falda inquanata da PCB

"Il disastro ambientale della discarica Ve Part, testimonia ancora una volta l'inefficacia della Pubblica Amministrazione quando si trova di fronte imprenditori che alla bresciana si potrebbero definire con il pelo sullo stomaco".

Il Co.Di.S.A. interviene sull'ultimo scandalo relativo all'inquinamento da PCB della falda provocato dal percolato formatosi all'interno dell'ex discarica Ecoservizi a Buffalora.

"Noi cittadini ci troviamo a dover affrontare un altro problema ambientale - si legge ancora in comunicato -, come se non ne avessimo già abbastanza, specialmente in questa zona di Brescia assistiamo all'incapacità della P.A. a far valere l'interesse pubblico ed il rispetto delle norme, evidentemente anche a causa dell'inefficacia di quest'ultime. Questa non è giustizia ma sopruso a danno della salute delle persone, dell'ambiente, del nostro futuro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ve Part: falda inquinata, Codisa attacca imprenditori e P.A.

BresciaToday è in caricamento