menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrati 200.000 capi di merce contraffatta provenienti dalla Cina

Un laboratorio clandestino per il confezionamento di capi d'abbigliamento e accessori contraffatti é stato sequestrato a Urago Mella dalla Guardia di finanza. I militari hanno denunciato a piede libero cinque cittadini cinesi e sequestrato i capi contraffatti

In un bilocale di Urago Mella, le Fiamme Gialle hanno sequestrato merce contraffatta per 10 milioni di euro. Moncler, Blauer e Peuterrey, in pratica tutta una collezione autunno-inverno di giacche e giacconi, oltre a jeans Armani e borse Gucci e Louis Vuitton.


In tutto sono stati rinvenutii 14.000 capi contraffatti. Nel laboratorio a cui era adibito l'appartamento, lavoravano e vivevano cinque persone, tre uomini e due donne, fra cui un migrante clandestino. La GdF è arrivata ai cinque cittadini d'origine cinese, denunciati a piede libero, seguendo le tracce dei venditori ambulanti in città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento