Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Sul parcheggio per disabili col distintivo (falso), dalla polizia con una pistola a gas

Nell'auto anche un manganello telescopico

Foto d'archivio

Venerdì 16 luglio, verso le 17, la Polizia Locale ha denunciato un uomo che si spacciava per un agente delle forze dell’ordine. Mentre stava controllando la zona di via Trento, una pattuglia ha notato un veicolo che sostava abusivamente su un parcheggio per disabili. Sopra il cruscotto era posizionato un distintivo di una forza di polizia.

Gli agenti hanno subito verificato se si trattasse di un veicolo di servizio, ma l'auto risultava invece intestata a una persona fisica ed è stata quindi rimossa e portata al deposito. Il proprietario ha poi contattato la Locale ed è giunto all’autorimessa, dichiarando di prestare servizio “sotto copertura” in una caserma cittadina.

L’uomo si è presentato con una pistola a gas di colore nero, riproduzione fedele del modello di una nota marca di armi da fuoco, infilata tra la cintura e i pantaloni. Sul veicolo è stato invece trovato un manganello telescopico. Gli agenti, dopo aver verificato che non apparteneva ad alcuna forza di polizia, l’hanno denunciato in stato di libertà.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul parcheggio per disabili col distintivo (falso), dalla polizia con una pistola a gas

BresciaToday è in caricamento