rotate-mobile
Cronaca Centro / Corso Palestro

Rissa fuori dal bar, volano le sedie: sei mesi di "Daspo Willy" per due minorenni

I due ragazzi non potranno accedere ai locali del centro storico in città.

Daspo “Willy” per due giovani: la Polizia di Stato ha emesso un provvedimento di divieto di accesso ai locali del centro storico di Brescia nei confronti di due minorenni accusati di rissa. È la prima volta che accade nella nostra provincia.

L’ultima domenica di settembre circa quindici giovani, provenienti da diverse zone della città, si sono incontrati nella sala esterna di un locale e, dopo un accesso confronto, sono passati dalle parole ai fatti scagliandosi addosso reciprocamente alcune sedie. I gestori hanno subito contattato la polizia: all’arrivo della volante i quindici ragazzi sono fuggiti.

I poliziotti con l’aiuto dei proprietari sono riusciti a bloccare e identificare due minorenni, un 15enne di Brescia e una 16enne di Nave. Per i prossimi sei mesi, durante le ore serali e notturne di tutti i fine settimana, è stato loro vietato di accedere agli esercizi pubblici del centro storico, a partire ovviamente da quello dove si è verificata la rissa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa fuori dal bar, volano le sedie: sei mesi di "Daspo Willy" per due minorenni

BresciaToday è in caricamento