Sallaku sarà interrogato lunedì

I fratelli Gezim e Saimir saranno interrogati lunedì nel carcere di Canton Mombello: per loro l'accusa è di associazione a delinquere finalizzata a reati tributari. Secondo l'avvocato, il presidente del Darfo Calcio è pronto a collaborare

Gezim Sallaku

Gezim Sallaku, presidente del Darfo Calcio arrestato nell’ambito dell’operazione Laguna della Guardia di Finanza, sarà interrogato lunedì nel carcere di Canton Mombello con il fratello Saimir. Per loro l’accusa è di associazione a delinquere finalizzata a reati tributari. 

Sallaku – al quale sono stati sequestrati beni per un equivalente di 8 milioni di euro – è disposto a collaborare, stando alle dichiarazioni del suo legale.

L’imprenditore era già stato arrestato nell’aprile scorso, in seguito a un’inchiesta relativa a riciclaggio, estorsione, truffa, appropriazione indebita e bancarotta fraudolenta. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

Torna su
BresciaToday è in caricamento