Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Danni per il maltempo, a Brescia il conto più caro: 18 milioni di euro

Tra boschi devastati e strade interrotte, la Valcamonica è la zona più colpita

"La Regione Lombardia chiede al Governo lo stato di emergenza". Lo ha fatto sapere il presidente regionale Attilio Fontana durante la conferenza stampa dopo giunta di lunedì. 

"Da un primo monitoraggio - ha spiegato - i danni causati dal maltempo degli ultimi giorni ammontano a circa 40 milioni di euro. Per questo ho appena firmato la richiesta che ci consentirà di chiedere l'intervento dello Stato così da
destinare i fondi alle province". 

La zona più colpita sembra essere la nostra provincia (e in particolar modo la Valcamonica), dove si registra quasi la metà totale dei danni, per un totale di circa 18 milioni di euro. Frane e strade interrotte, boschi spianati dal vento: una lista davvero lunghissima. E l'emergenza non sembra ancora finita, visto che l'ex Statale 42 - invasa dal fango - resterà chiusa almeno fino a mercoledì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danni per il maltempo, a Brescia il conto più caro: 18 milioni di euro

BresciaToday è in caricamento