menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Questura passa al setaccio il quartiere della Stazione

Controllati diversi bar e negozi, identificate complessivamente 108 persone. L'operazione verrà ripetuta anche nei prossimi giorni

Sempre alta l’attenzione della Questura di Brescia in merito alla sicurezza dei cittadini nella zona della Stazione ferroviaria.

Al fine di prevenire reati quali scippi e spaccio di stupefacenti, nelle giornate del 3 e 4 marzo quattro equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Milano hanno portato a termine due servizi straordinari di controllo del territorio.

Sono stati passati al setaccio numerosi esercizi commerciali, tra i quali due bar in viale Stazione, due negozi di generi alimentari in via Folonari ed in via Foppa, un call center in via Solferino, due Kebab in via Foppa ed in  via XX Settembre ed una sala Giochi in via Cremona.

Numerose persone sono state inoltre identificate nel piazzale della Stazione ed in quello di fronte al Centro Commerciale “Freccia Rossa”.

Complessivamente sono stati identificati 88 immmigrati e 20 italiani. Un cittadino straniero è stato denunciato per violazione delle norme in materia di immigrazione. L'attività, fanno sapere dalla Questura, continuerà anche nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento