Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Via Milano / Via Milano

I carabinieri fanno saltare il banco: prostitute, pusher e locali al setaccio

Maxi operazione dei carabinieri nel centro di Brescia: passate al setaccio via Milano, il quartiere Carmine e la zona della stazione. Un 20enne è finito in manette, 4 persone sono state denunciate per detenzione ai fini di spaccio, mentre 12 prostitute sono state portate in caserma

Un giovane pusher arrestato, 4 persone denunciate, 12 prostitute identificate e parecchi locali multati per violazione delle normative sull'igiene. È il bilancio dell'operazione condotta dai Carabinieri di Brescia, nella tarda serata di giovedì, nelle zone della 'Movida' cittadina.

Nel mirino dei militari, oltre 20 quelli impegnati, sono finite le strade e gli esercizi commerciali situati in aree sensibili della città.  I controlli, cominciati al tramonto e terminati in nottata, hanno riguardato il quartiere Carmine, la zona della stazione e via Milano. Oltre ai locali, sono state controllate più di cento persone e una quarantina di veicoli.

In manette è finito un ventenne proveniente dal Gambia, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, mentre quattro persone sono state deferite in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nelle mani dei militari sono finiti 6 grammi di marijuana, 3 grammi di hashish e la somma contante di 910,00 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri fanno saltare il banco: prostitute, pusher e locali al setaccio

BresciaToday è in caricamento