Maxi controlli della Locale: 327 auto fermate, una multa ogni quattro

Controlli straordinari a Brescia da parte degli agenti della Polizia Locale: con il Targa System setacciati 3200 veicoli, 327 quelli fermati e 86 quelli multati. In tutto decurtati 200 punti, 5 le patenti ritirate

Controlli stradali straordinari da parte della Polizia Locale di Brescia: gli agenti in servizio hanno passato al setaccio le principali vie della città, sanzionando soprattutto i veicoli fuori norma, grazie all'ausilio del sistema integrato di “Targa System”, apparecchiatura che consente di verificare in tempo reale la copertura assicurativa delle auto, e la loro revisione.

Queste le vie controllate, in 12 ore, dalle 7 alle 19: Via 25 Aprile, Via Bettole, Via Cefalonia, Via Corsica, Viale Duca degli Abruzzi, Viale Europa, Via Labirinto, Via della Maggia, Via Montelungo, Via Orzinuovi, Via San Rocchino, Viale Sant'Eufemia, Via Triumplina, Via Vallecamonica e Viale Venezia.

I numeri della giornata: 3200 le vetture 'scansionate', 327 i veicoli fermati, più di 200 punti decurtati, fermati e multati un'automobilista in guida in stato d'ebbrezza e un altro (denunciato) perché avrebbe cercato di sostituirsi ad altra persona. In tutto si contano 86 sanzioni e 5 patenti ritirate.

Uno su quattro, tra i fermati, alla fine è stato multato: 86 le multe elevate dagli agenti della Locale, tra queste 25 per superamento dei limiti di velocità e addirittura 26 per mancata revisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento