Dati shock: il 13% dei bresciani si droga, tre segnalati al giorno

I dati shock sul consumo di droga in provincia di Brescia, diffusi dalla Prefettura: tre segnalati al giorno, più di 1300 all'anno. E una stima di oltre 156mila consumatori su tutto il territorio bresciano

Tre persone al giorno segnalate come consumatori di droga. E l’ipotesi di circa 156mila consumatori in tutta la provincia, il 13% della popolazione. Dati allarmanti, diffusi dalla Prefettura su stime del Centro Nazionale delle Ricerche, e pubblicati dal Corriere della Sera.

Nel 2013 infatti ben 1370 persone sono state segnalate e convocate in Prefettura. Di queste, ben 1270 sono uomini e solo 115 le donne: una sproporzione pazzesca, il 91% contro il 9. Dieci volte tanti. Tra i ‘beccati’ solo il 12% sono minorenni, mentre s’impenna la quota degli over 25, il 47% del totale. Vincono le droghe leggere: il 73% viene segnalato per hashish e marijuana, il 18% per cocaina,  il 3% per l’eroina.

Per i consumatori non scatta (quasi) mai l’arresto: la segnalazione in Prefettura è un illecito amministrativo, con vari gradi di sanzioni. Dal ritiro o sospensione della patente fino al blocco di passaporto e porto d’armi, il divieto di espatrio. Anche nel 2014 i consumatori non si fermano: da gennaio a novembre già 1015 ‘convocazioni’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento