Cronaca

Ragazzo bresciano si impicca in casa: la tragedia scoperta dalla madre

Tragedia a Concesio: un ragazzo di 19 anni si è tolto la vita nel pomeriggio di giovedì. A dare l'allarme la madre

Foto d’archivio

CONCESIO. Una tragedia che ha lasciato tutto il paese sotto shock: un ragazzo bresciano di soli 19 anni si è tolto la vita impiccandosi nello sgabuzzino della villa di famiglia.

Giovedì pomeriggio ha atteso di restare solo in casa, poi si è diretto nel ripostiglio situato all'esterno dell'abitazione. Gli ultimi pensieri che affollano la testa, il cappio davanti agli occhi, poi l'estremo gesto.

A far scattare l'allarme la madre del ragazzo: non trovando in casa il figlio, che da qualche tempo soffriva di depressione, si è immediatamente diretta verso lo sgabuzzino, trovandolo insolitamente chiuso a chiave.

Un brivido di terrore lungo il corpo, poi la chiamata al 112: sul posto si sono precipitati ambulanze, carabinieri e Vigili del Fuoco. Una volta sfondata la porta, la drammatica scoperta. Per il giovane non c'è stato nulla da fare, il decesso era avvenuto qualche ora prima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo bresciano si impicca in casa: la tragedia scoperta dalla madre

BresciaToday è in caricamento