Addio a Mario Redaschi, commissario della Polizia locale di Brescia

Mario Redaschi, fondatore e per molti anni responsabile del nucleo di Polizia giudiziaria della locale di Brescia, si è spento nella notte tra sabato e domenica, a soli 63 anni. In pensione dal 2011, da tempo lottava contro una terribile malattia

È stato stroncato da un male incurabile: Mario Redaschi, commissario della Polizia locale di Brescia si è spento nella notte tra sabato e domenica, a soli 63 anni. Una terribile malattia che l'ex responsabile del nucleo di Polizia giudiziaria, che lui stesso fondò, non è riuscito a sconfiggere. 

La notizia della sua prematura scomparsa ha raggiunto immediatamente il comando di via Donegani e gli uffici di Palazzo Loggia,  gettando nello sconforto i colleghi, il sindaco e l'intera giunta che ha espresso il cordoglio per la morte del commissario in una nota:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Redaschi durante la sua carriera ha saputo distinguersi coordinando numerose operazioni e dimostrando grande attaccamento al suo lavoro. Esempio e guida per molti dei suoi colleghi, lascia un ricordo vivo e indelebile in chi ha avuto la fortuna di conoscerlo ed apprezzarlo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

Torna su
BresciaToday è in caricamento