menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo lancio di sassi contro un treno, ferita passeggera a Cologne

"Ci auguriamo che vengano al più presto individuati i colpevoli perché atti di questo tipo sono non solo da stigmatizzare, ma da punire severamente", ha commentato l'assessore alle Infrastrutture della Regione Raffaele Cattaneo

Un sasso lanciato contro un treno ha infranto un finestrino, le cui schegge hanno colpito una ragazza, ora ricoverata per accertamenti. E' successo questa sera, intorno alle ore 18.20, all'altezza della stazione di Cologne sulla linea Brescia-Bergamo, dove ignoti hanno lanciato un sasso contro il treno 4928, partito da Brescia alle 18 e diretto a Bergamo.

Il sasso ha infranto un finestrino le cui schegge hanno colpito una passeggera, che è stata ricoverata per accertamenti all'ospedale di Chiari dalla stazione di Palazzolo, dove il treno è stato fatto fermare per consentire l'intervento dei sanitari, chiamati dal personale ferroviario in servizio sul treno. Le condizioni della ragazza, per fortuna, non suscitano preoccupazioni. Una settimana fa, a Romano di Lombardia (Bergamo), un altro lancio di sassi contro un treno, un regionale Trenord, aveva colpito una studentessa bresciana, rimasta lievemente ferita.

"L'episodio di questa sera è di una gravità inaudita, soprattutto se si pensa che un episodio simile era già avvenuto la settimana scorsa. Questo accresce ancora di più la preoccupazione rispetto al ripetersi di azioni scellerate": è il commento dell'assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia Raffaele Cattaneo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Coronavirus

Pazienti positivi nell’ospedale no-Covid, chiuso un reparto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento