Cologne: ruba nella ditta dove lavora, arrestato 40enne

In manette M. C., 40enne residente a Cazzago San Martino. La refurtiva veniva rivenduta per migliaia di euro a un autodemolitore di Palasco

La merce rubata - fonte: Eco di Bergamo

Operaio di giorno, ladro di notte: ma il posto di lavoro era sempre lo stesso, una ditta di Cologne. M. C., 40enne di casa a Cazzago San Martino, è stato arrestato dai Carabinieri della locale Stazione. Dopo la convalida del fermo, per lui è scattato l'ordine di dimora e il divieto di uscire dalle 22:00 alle 6:00.

Da tempo l'azienda, colpita da numerosi furti, era tenuta sotto stretta sorveglianza dai militari. Lo scorso 28 giugno, un sabato sera, ecco che viene notata una Polo Volkswagen parcheggiata poco distante. Rimasti appostati senza farsi notare, gli agenti arrestano il 40enne mentre carica otto scatole di cartone, contenenti circa diecimila guide per valvole in ottone. Sarebbe stato un colpo niente male: circa 5.000 euro il valore.

Come raccontato dallo stesso dipendente infedele, la refurtiva veniva rivenduta a un 39enne bergamasco, titolare di un autodemolizione a Palosco. A seguito della perquisizione, è stata rinvenuta una delle valvole rubate. L'uomo è stato deferito in stato di libertà per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

Torna su
BresciaToday è in caricamento