Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Collebeato: molesta bambina, arrestato pedofilo seriale

La piccola, 10 anni, è stata palpeggiata dopo essere uscita di casa per comprare un pennarello in cartoleria

La sequenza dell'inseguimento

Gli agenti della Squadra mobile di Brescia hanno arrestato un uomo di 47 anni di Collebeato per avere molestato sessualmente una bambina di 10 anni che lo scorso aprile era andata in una cartoleria vicino a casa per comprare un pennarello. A incastrarlo, le immagini riprese dalla telecamera di videosorveglianza di una banca.

L'uomo, un autotrasportatore dipendente di una tintoria, ha iniziato a palpeggiarla nelle parti intime all'interno del negozio,  seguendola poi fino al portone di casa dove le ha mostrato il pene e, sollevata da terra, ha provato a sfilarle le mutandine. La piccola, scalciando, è riuscita fortunatamente a divincolarsi, rifugiandosi in casa.

Il 47enne è sospettato anche di altri due episodi di questo genere ai danni di bambine di 10 e 11 anni, nonché di aver mostrato alcuni giorni fa i genitali alle studentesse di un istituto superiore di Mompiano.

Inoltre, era già stato fermato negli anni scorsi per analoghe vicende. Due gli episodi nel 2012: uno sotto i portici di via Bazoli, dove ha palpeggiato i genitali a una bambina di 11 anni, l'atro in via Montegrappa nell'atrio di un condominio: vittima, questa volta, una bimba di 10 anni.

L'uomo, sposato, con un figlio e conosciuto in paese in quanto sempre al volante di un furgone bianco, si trova ora in carcere su disposizione del gip di Brescia, Luciano Ambrosoli, su richiesta del pm Ambrogio Cassiani. L'arresto è stato eseguito dagli agenti della sezione specializzata in reati contro i minori. Respinta la richiesta dei domiciliari presentata dal legale.

"Siamo convinti di essere intervenuti appena in tempo - ha dichiarato il capo della Mobile, Riccardo Tumminia -. Siamo di fronte a una escalation, sfociata nel tentativo di sfilare le mutande alla giovane uscita dalla cartoleria. Nei casi precedenti, la cui correlazione e attribuzione dovrà comunque essere accertata dall'autorità giudiziaria, il soggetto si era 'limitato' al palpeggiamento della sfortunate bambine".

- Concesio: molesta bambine in un centro commerciale

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collebeato: molesta bambina, arrestato pedofilo seriale

BresciaToday è in caricamento