Cronaca Coccaglio / Via Chiari

Coccaglio: rogo in un'azienda invade i binari

Le fiamme si sono diramate in un'impresa edile partendo da merci e tre camion, poi un fumo denso e nero ha invaso i binari della linea Milano-Venezia, creando forti ritardi e disagi a scapito dei pendolari

Dai primi accertamenti, l’origine dell’incendio potrebbe essere stata la perdita di controllo di un falò appiccato per ripulire una scarpata dagli sterpi, che ha fatto estendere  le fiamme alla massicciata ferroviaria e al deposito automezzi della Fin Beton.
Il fuoco ha attaccato con facilità su tubi e prodotti confezionati nel cellophane, per poi propagarsi a tre autoarticolati. Nell'azienda sono subito intervenute quattro squadre di pompieri provenienti dal comando provinciale e dai distaccamenti di Chiari e Palazzolo. Sul posto anche i tecnici dell'Asl di Rovato, quelli dell'Arpa e delle ferrovie. I carabinieri di Cologne e la Polfer hanno raccolto le testimonianze dei dipendenti per tentare di ttribuire con esatezza la colpa a quanto accaduto, dato che il rogo a causato la soppressione di due treni e altri sedici hanno subito ritardi dai 15 ai 55 minuti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coccaglio: rogo in un'azienda invade i binari

BresciaToday è in caricamento