Brescia: ‘coca’, eroina e un grosso coltello. Arrestato 44enne

Sequestrate 10 dosi di eroina e 12 di cocaina. Il 44enne è stato portato a Canton Mombello

Foto di repertorio

BRESCIA. Continua senza sosta la lotta allo spaccio cittadino. Dopo l’arresto di un pusher di 21 anni e di un nomade 34enne, nei giorni scorsi le manette sono scattate anche per un tunisino di 44 anni senza fissa dimora.

Il pusher è stato bloccato dalla Polizia Locale in via dei Mille, mentre stava cercando di vendere droga ad alcuni connazionali.

Addosso all’uomo sono state trovate 10 dosi di eroina e 12 di cocaina, per un totale di 15 grammi, banconote per circa 300 euro e un grosso coltello. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Canton Mombello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento