Cronaca

Caffaro: inquinamento da PCB, pronta la class action

A promuoverla Salvatore Fierro e la lista Ecologisti e Reti Civiche, che affiancherà Del Bono alle prossime amministrative

© Bresciatoday.it

Tutto pronto per una class action contro l'inquinamento da Pcb nell'area dell'ex Caffaro. A promuoverla gli Ecologisti e Reti Civiche, lista capitanata da Salvatore Fierro, che alle prossime comunali correrà a sostegno di Emilio De Bono.

Fierro, lo scorso anno, aveva già tentato la medesima iniziativa contro il sistematico sforamento dei limiti di legge riguardanti le poveri sottili, ma non era riuscito a raccogliere le 500 firme necessarie. Ora, sull'onda emotiva sollevata da PresaDiretta, l'obiettivo dovrebbe essere più a portata di mano.

Caffaro: nelle rogge ancora 3 etti di Pcb al mese,
26 volte sopra i limiti USA

I dettagli dell'operazione, spiega Fierro, saranno resi noti il 27 aprile durante una conferenza stampa, perché sono ancora in corso gli approfondimenti legali per decidere a chi indirizzare la richiesta di risarcimento danni. Al vaglio soprattutto le inadempienze a livello amministrativo, da Asl a Comune, perché l'azienda è in liquidazione.

Intanto, presso i residenti colpiti dall'emergenza, nei giorni scorsi sono stati distribuiti centinaia di volantini per promuovere l'iniziativa.


Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caffaro: inquinamento da PCB, pronta la class action

BresciaToday è in caricamento