rotate-mobile
Cronaca Piazzale Spedali Civili

Scippa una donna fuori dal Civile, investe l’amica con l’auto

Una donna di 60 anni, appena uscita dall'ospedale, la sua amica che la deve accompagnare a casa: scippate e addirittura investite dallo scippatore folle a bordo di una Opel Zafira. Indaga la Polizia

Per una manciata di euro: ha strappato con la forza la borsetta ad una donna di 60 anni appena uscita dall'ospedale, e poi con l'auto ha investito la sua amica. E' successo a Brescia, sabato pomeriggio: erano circa le 17.30, all'uscita dal Civile. Le due donne stanno lasciando l'ospedale, si dirigono verso la macchina.

All'improvviso lo scippatore scende giù dalla sua auto, le raggiunge e strappa la borsetta della 60enne. Poi sale in macchina, pronto a partire, davanti a sé si trova l'amica della derubata, che gli blocca la strada. Non ci pensa due volte: preme l'acceleratore e la investe.

Non l'ha presa in pieno, per fortuna: la donna è stata ricoverata al pronto soccorso, se l'è cavata con ferite poco gravi. Entrambe sotto shock per la rapina, verranno sentite dalla Polizia. Indagini in corso, per risalire al malvivente: un passante ha riconosciuto l'auto, una Opel Zafira.

Potrebbe essere rubata. Le telecamere cittadine lo hanno seguito fino a Sant'Eufemia, poi di lui si sono perse le tracce. Misero il bottino: poche decine di euro. La borsetta è stata ritrovata, svuotata solo dei contanti. Lo scippatore in fuga è accusato di rapina impropria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippa una donna fuori dal Civile, investe l’amica con l’auto

BresciaToday è in caricamento