Cividade, cade e batte la testa: operaio muore sul colpo

L'incidente in uno stabilimento in via dell'Artigianato. I medici del 118 hanno tentato inutilmente di rianimarlo

Incidente sul lavoro dagli esiti mortali giovedì mattina a Cividade Camuno. Poco prima delle 11.30, un lavoratore è caduto e ha sbattuto violentemente la testa alla Forge Fedriga, una ditta specializzata nella forgiatura del metallo in via dell'Artigianato. La vittima è un 38enne straniero, che lavorava in azienda da circa 7 anni. Sembra che sia stato scaraventato a terra da un cavo presente all'interno di un capannone.

L'allarme al 118 è stato lanciato dai colleghi dell'uomo, sotto shock per aver assistito alla scena. Sul posto sono intervenute in codice rosso un'autolettiga e l'eliambulanza. Vani i tentativi di soccorso: i medici hanno cercato in tutti i modi di rianimarlo, ma alla fine non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Allertati anche i carabinieri della locale Stazione, che hanno raccolto i rilievi per cercare di ricostruire la dinamica e accertare eventuali responsabilità per quanto accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento