Stranieri nati a Brescia, si pensa alla cittadinanza onoraria

Per il 24° anniversario della convenzione sui diritti dell'infanzia, i capogruppo di maggioranza hanno dichiarato che impegneranno lo Giunta a "valutare" la possibilità di approvare una delibera, come richiesto da Anci e Unicef

Il 20 novembre, Giornata dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, si è celebrato il 24° anniversario della convenzione sui diritti dell'infanzia, dedicato all'uguaglianza dei diritti di tutti i bambini e in particolare alla non discriminazione dei gruppi più vulnerabili, come i minorenni di origine straniera.

L'Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e l'Unicef Italia si battono da anni per la semplificazione delle procedure per il conseguimento della cittadinanza italiana e, come forte atto simbolico, hanno chiesto ai Comuni di approvare una delibera che disponga il conferimento della cittadinanza onoraria ai minorenni di origine straniera che sono nati o vivono sul territorio comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un’iniziativa che i capigruppo bresciani di maggioranza, Donatella Albini (Al lavoro per Brescia), Fabio Capra (Pd), Mafalda Gritti (Brescia per passione) e Francesco Patitucci (Civica per Del Bono), dicono di condividere pienamente: “Ci sembra utile una riflessione sul tema”, hanno dichiarato, “impegneremo la Giunta a fare una valutazione. La cosa importante è cancellare le discriminazioni, dando ai più giovani pari dignità e possibilità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

Torna su
BresciaToday è in caricamento