Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Chiesa Nuova / Via Sorbanella

Notte di follia fuori dal cinema: distrugge la colonnina antincendio, maxi multa per un ragazzo

Il 27enne aveva preso a pugni il dispositivo di sicurezza: accusato di danneggiamento, dovrà pagare una multa da 4.500 euro

Un gesto folle, durante una serata in compagnia di amici, che gli costerà parecchio. È stato condannato al pagamento di una multa salatissima - 4500 euro- il 27enne che ha devastato, prendendola a pugni, una colonnina antincendio.

Il giudice ha infatti tramutato la pena detentiva - due mesi di reclusione - in un'ammenda che il giovane, originario di Palermo, dove sborsare in fretta.
La vicenda - riportata dal quotidiano Bresciaoggi - risale al maggio del 2015: il 27enne era in compagnia di un amico, stavano comminando fuori dal cinema Oz di Brescia, per raggiungere un locale della zona. Ma non ci sono mai arrivati.

Il ragazzo ha improvvisamente deviato: è entrato in un'aiuola e, per motivi non precisati, ha sfogato la sua rabbia contro la cassetta che contiene l'idrante, mandando in frantumi il vetro. Pensava che nessuno lo vedesse e che il gesto restasse quindi impunito, ma gli era andata male, malissimo.

Proprio in quel momento stava passando una pattuglia della polizia: gli agenti avevano visto tutta la scena, fermando e denunciando il ragazzo per danneggiamento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di follia fuori dal cinema: distrugge la colonnina antincendio, maxi multa per un ragazzo

BresciaToday è in caricamento