menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fonte: web

Fonte: web

Giù la serranda: storica gastronomia bresciana chiude l’attività

Dopo oltre un secolo di attività chiude per sempre la gastronomia “Masneri” di corso Palestro in città.

Dal 1973 vi lavora Roberto Albertini, ma tutti i bresciani conoscono il negozio come “Gastronomia Masneri”, dal nome dei vecchi proprietari. Dopo oltre un secolo si appresta a chiudere un vero e proprio monumento storico della cultura gastronomica della città, situato nel cuore di Brescia al civico 32 di corso Palestro. La notizia è riportata in un lungo articolo sul Giornale di Brescia, al quale il titolare e la moglie Margherita raccontano la storia del locale. 

La superficie della gastronomia è ridotta, ma l'atmosfera è affascinante e i piatti sono - da sempre - delle vere e proprie prelibatezze, tanto che tra i clienti affezionati si possono contare vip, calciatori, turisti tedeschi e belgi, e persino il tenore José Carreras, che un paio di volte l’anno si serve della maestria di Albertini. Famosi i tartufi che ogni autunno facevano la comparsa in vetrina, oppure il celebre vitello tonnato. 

Negli anni d’oro nel negozio lavoravano addirittura sette persone, tre ai fornelli, tre dietro al bancone e una in cassa. Fra pochi giorni, quando il prezioso bancone in legno intagliato verrà prelevato, il titolare andrà a dare una mano al giovane nipote, e la serranda si abbasserà per sempre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia si avvicina alla zona arancione: c'è una data per sperare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento