Minore gioca alle slot e beve alcolici, bar chiuso e maxi multa di 6mila euro

Chiusura del locale per 15 giorni. Le macchinette resteranno sigillate per un mese

Foto d'archivio

Quando gli agenti della Locale sono entrati nel bar, c'era un 17enne che giocava alle slot machine e, come se non bastasse, stava anche sorseggiando una bevanda alcolica. 

E' successo in un locale di via Dalmazia a Brescia. Subito sono scattate le sanzioni amministrative (una multa di oltre 6mila euro), ma il titolare non ha dovuto aspettare poi molto prima di vedere arrivare - giusto il tempo di poche ore - anche gli agenti della divisione di polizia commerciale, con in mano la notifica della chiusura del locale per 15 giorni. Le macchinette, invece, resteranno sigillate per 30 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Esce da casa e vaga nella notte per un chilometro: paura per un bimbo, denunciati i genitori

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento