menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Covo di criminali e spacciatori, chiuso bar di Sant'Eufemia

Serrande abbassate al bar Sant'Eufemia di via Indipendenza: lo ha deciso il Questore di Brescia dopo i controlli, e gli arresti, effettuati al suo interno

Sigilli al bar Sant'Eufemia di via indipendenza, in città. Sembra che il locale fosse un punto di ritrovo di pusher e di criminali, oltre che teatro di arresti in flagranza per reati in materia di stupefacenti. A disporre la chiusura è stato il Questore di Brescia, a seguito di numerosi controlli effettuati dai suoi uomini.

La misura coercitiva si sarebbe resa indispensabile per contrastare una situazione che si sarebbe consolidata anche per la mancata sorveglianza da parte del titolare del bar: non si sarebbe adoperato per garantire le condizioni minime di legalità nella gestione della propria attività.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Vaccino: un bresciano su quattro ha già ricevuto almeno la prima dose

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
BresciaToday è in caricamento