rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Viale Sant'Eufemia

Troppi debiti in parrocchia, in vendita la chiesa e la casa del prete

Incredibile ma vero: a Sant'Eufemia della Fonte il parroco ha messo in vendita la chiesa, la propria abitazione e la sacrestia per saldare i debiti contratti nel ristrutturare l'oratorio

Sarebbe questo il tono di voce delle prime reazioni: i fedeli si sentirebbero traditi, la decisione sarebbe stata presa in tutta fretta e senza consultare nessuno. Un pezzo di storia che se ne va, e che pezzo: la chiesetta di San Giacinto, costruita nel XVII secolo e poi restaurata nei primi anni del '900.

Quale sarà adesso il suo destino? Presto per dirlo. L'iter prevede che venga sconsacrata, una volta venduta. Poi sarà davvero quel che sarà. In città è già successo che una chiesa diventasse un ristorante, oppure un negozio, una casa privata. Chi vivrà vedrà. Anche se potrebbe rimanerci male.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi debiti in parrocchia, in vendita la chiesa e la casa del prete

BresciaToday è in caricamento