Brescia: maxi controllo nei centri massaggi cinesi

L'assessore Muchetti: "Fronteggiare un fenomeno che genera degrado"

BRESCIA. Maxi controllo da parte del nucleo di polizia commerciale all’interno dei centri massaggi cittadini, in gran parte gestiti da cinesi.

Oltre all’identificazione dei titolari e del personale, gli agenti hanno eseguito complessivamente 11 interventi mirati, contestando altrettanti verbali per mancanza di autorizzazioni, per il mancato rispetto degli orari di apertura e chiusura e per altre infrazioni amministrative.

“Questa operazione - ha dichiarato l’assessore alla sicurezza Valter Muchetti - testimonia il forte impegno della polizia nel fronteggiare un fenomeno che genera degrado”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento