Cronaca

Brescia come Parigi: a settembre la prima «cena in bianco»

L'esperimento parigino (che ha già compiuto 25 anni) trasportato prima a Milano e poi a Brescia: la terza settimana di settembre la città si tinge di bianco, per il primo appuntamento targato cenaconme!

"Diner en Blanc" sotto la Tour Eiffel

Anche Brescia, dai primi di luglio, può vantare un proprio e autonomo progetto di riqualificazione urbana e umana. Lo scorso anno i primi passi a Milano, quest’anno il progetto ‘cenaconme!’ si sposta anche in terra bresciana, per un primo e gradito esperimento nel mese di settembre. Una cena tutta in bianco, alla francese, perché proprio da Parigi arriva l’esperienza delle ‘Diner en Blanc’, appuntamento fisso che da circa un quarto di secolo porta nelle piazze di Parigi migliaia e migliaia di persone.

Il primo appuntamento di ‘cenaconme!’ a Brescia è stato fissato per la terza settimana di settembre, in un luogo che rimarrà misterioso fino a 24 ore prima e, come da tradizione, avrà un tema specifico che potrà sollecitare i partecipanti ad una personale interpretazione della cena e del proprio “mondo interiore”.

Anno zero, capitolo uno: chiamatelo come volete ma sarà un evento “con la testa fra le nuvole” o, meglio, “il mio paese è là dove passano le nuvole più belle”. Una citazione spensierata e romantica tratta dallo scrittore francese Jules Renard, un’atmosfera trasognata che farà da filo conduttore alla prima cena in bianco della città.

Il progetto verrà svelato attraverso i social network (facebook e twitter e google+) che saranno i principali veicoli di comunicazione tra organizzatori e partecipanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia come Parigi: a settembre la prima «cena in bianco»

BresciaToday è in caricamento