Cronaca Centro / Via Gezio Calini, 30

Cadavere sotto il cavalcavia Kennedy: uomo stroncato dall’eroina

BRESCIA. Nel primo pomeriggio di domenica, un uomo ha lanciato l'allarme per la presenza di un corpo privo di vita nei pressi dell’ufficio postale poco distante dal cavalcavia Kennedy. 

Il cadavere è stato identificato in serata: a perdere la vita un senzatetto magrebino di 39 anni, già noto alle forze dell’ordine in quanto fermato nel corso di differenti controlli antidroga (ha fornito ogni volta generalità diverse).

Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia, ma sul corpo non sono stati trovati segni di violenza. Il decesso è da attribuirsi, molto probabilmente, a un’overdose di eroina comprata poco prima in stazione. La zona del ritrovamento, vicino alla massicciata a pochi metri da via Gambara, è spesso usata dai tossicodipendenti per iniettarsi le dosi (molteplici le siringhe raccolte ogni giorno). La polizia ha interrogato alcuni cittadini tunisini, marocchini e algerini, ma, com’era facile aspettarsi, nessuno ha visto nulla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere sotto il cavalcavia Kennedy: uomo stroncato dall’eroina

BresciaToday è in caricamento