Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Arrestato per stalking: non potrà più uscire da Castel Mella

In attesa del giudizio definitivo per un uomo di 37 anni scatta l'obbligo di dimora: già 'ammonito' dalla Questura si è reso protagonista di telefonate e pedinamenti. Arrestato, si è fatto pure qualche giorno ai domiciliari

Altra storia bresciana di stalking che si chiude stavolta con una condanna, i domiciliari e infine il divieto di dimora, non potrà uscire dalla città per raggiungere l’ex fidanzata, non potrà più permettersi di ‘starle addosso’.

Lui è un ragazzo di 37 anni, la storia con la ex è finita da un po’, dopo un travaglio che pareva infinito. Ma sette anni sono passati, e sette anni insieme difficilmente si dimenticano.

Lui non l’ha presa bene però, dopo la rottura non ha mai smesso un secondo. Prima le telefonate, poi gli sms e i messaggi in segreteria, fare la spola dall’abitazione della ragazza, pedinarla e seguirla, giorno e notte. Dalla Questura il primo ‘mandato’: lasciala stare, devi starle alla larga.

Niente da fare, lui non molla proprio. Altre telefonate, di nuovo sotto casa sua, ecco allora la denuncia (per “atti persecutori”) e poi anche l’arresto, i domiciliari a Castel Mella. Ora è di nuovo a piede libero, in attesa della definitiva condanna, confinato in pochi chilometri quadrati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato per stalking: non potrà più uscire da Castel Mella

BresciaToday è in caricamento