Fatta esplodere una cassa continua: 'proiettile' nella farmacia

Ladri in azione alla cassa continua del "Punto risparmio" di Casazza, in città a Brescia. La copertura in metallo è volata come un 'proiettile' nella vetrina della farmacia comunale

Casazza: fatta esplodere la cassa continua © Bresciatoday.it

BRESCIA. Colpo col botto nella notte tra martedì e mercoledì alla cassa continua del "Punto risparmio" di Casazza.

La detonazione è stata talmente forte che la copertura in metallo è stata ‘sparata’ a circa 30 metri di distanza, finendo per sfondare la vetrina della farmacia comunale. Per innescare l’esplosivo è stata utilizzata la batteria di un’auto, rubata poco distante a una vecchia Fiat 600.

La quantità del denaro rubato dev’essere ancora quantificata. Sul posto sono intervenuti la Polizia di Stato e i Vigili del Fuoco. Ingenti i danni agli immobili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento